lunedì 13 giugno 2011

Rappresentanza

La rappresentanza è sempre una cessione di potere, e genera sempre una divaricazione di interessi e prospettive fra rappresentante e rappresentato, che sia sindacale, politica o di qualunque altro genere. Il problema è come far sì che la cessione sia solo temporanea, e come impedire al rappresentante di perseguire i propri interessi (guadagni, carriera, potere) a scapito del rappresentato.

Nessun commento:

Posta un commento