giovedì 17 marzo 2011

i giovani

Quella delle giovani generazioni insulse è una grandissima balla, e un capolavoro di propaganda. Ci sono generazioni (non più solo le giovani, ormai) prive di "voice", di qualsiasi possibilità di farsi sentire e contare, il che è molto diverso dall'essere prive di cose da dire.  E non venite a raccontarmi che il voto è una possibilità di farsi sentire e di contare.

Nessun commento:

Posta un commento